Sponsor Ligue 1, iniziata la ricerca
La Ligue 1, ha avviato la ricerca per trovare uno sponsor, così come la Premier League

Anche la Ligue 1, massima divisione del calcio francese, ha delegato ad alcuni advisor di avviare una ricerca, utile a trovare uno sponsor interessato ad una partnership commerciale per le prossime stagioni. La Ligue 1 infatti, tra i campionati europei di un certo livello, è l’unico a non possedere un accordo di sponsorizzazione, ma adesso le cose dovrebbero cambiare in breve tempo.

Tra il 2008 e il 2012, vantava un accordo con la Orange, società di telecomunicazioni appartenente a France Telecom che si occupa di telefonia fissa, telefonia mobile e servizi internet. Da questo momento in poi però, quindi nelle ultime due stagioni, la Ligue 1 ne ha fatto a meno. Secondo le informazioni rivelate dal quotidiano l’Equipe però, adesso avrebbe incaricato un’agenzia per trovare un’azienda interessata ad acquisire i diritti per la sponsorizzazione del campionato.

A quanto sembra, la Ligue 1 sarebbe pronta a considerare questa possibile partnership come una potenziale ed interessante fonte di ricavo, utile per rilanciare il calcio francese. Oltre ai servizi offerti per i diritti di nome sulla competizione, quindi pubblicità, diritti d’immagine e organizzazione di eventi, è di fondamentale importanza l’esposizione mediatica internazionale. In Inghilterra per esempio, Barclays, ha deciso negli ultimi anni di rivedere il proprio contratto grazie alla crescente esposizione della Premier in Asia, Africa e America del Nord. E’ possibile inoltre fare un rapido confronto anche con gli altri campionati. Proprio la Premier League, anch’essa alla ricerca di un nuovo sponsor dopo l’addio di Barclays, ottiene circa 40 milioni annui da questa voce, mentre la Liga ne ottiene 23.5 grazie alla partnership con BBVA, noto gruppo bancario spagnolo con una forte connotazione regionale nei paesi baschi. In questa particolare classifica poi troviamo la Serie A, che grazie all’accordo con Tim ottiene 15 milioni annui e la Bundesliga che ne incassa 8 grazie all’accordo con un’azienda che opera nel settore della logistica, la Hermes. Anche il campionato turco, la Super Lig ha entrare finanziarie cospicue, pari a 20 milioni in virtù dell’accordo con l’azienda di scommesse Spor Toto.