Attraverso una comunicazione ufficiale, la Movistar e la Colombia hanno reso noto di aver esteso il proprio accordo commerciale anche per le prossime stagioni. Le ottime prestazioni offerte dalla nazionale durante i Mondiali in Brasile del 2014, hanno convinto gli sponsor ad estendere le partnership. In questo caso è proprio la Movistar, il marchio con cui Telefonica, nota compagnia di telecomunicazioni spagnola, opera in molti paesi dell’America latina. La federazione colombiana inoltre, nel corso degli ultimi anni ha stretto accordi commerciali con aziende molto rinomate: tra le più importanti ci sono sicuramente il main sponsor Adidas, Chevrolet, ma anche Coca Cola e Aguila, una nota marca di birra.

L’accordo iniziale risale addirittura al 2011, quando l’azienda ha deciso di legarsi alla federazione sostenendo così un progetto sportivo, che dava come dimostrato recentemente ampie garanzie sia nel breve sia nel lungo periodo. La scelta della Movistar va intesa anche come una scelta per sfruttare le potenzialità e la visibilità che la Colombia ha su tutto il territorio sudamericano. La nuova partnership avrà una durata pluriennale fino al 2018, anno in cui si disputeranno i Mondiali in Russia e coprirà una vasta gamma di categorie. La società di telecomunicazioni infatti sarà lo sponsor principale della nazionale maggiore, della selezione Under 20, Under 17, Under 15, di calcio a cinque, di beach volley, ma anche delle selezioni femminili.

In questo modo il rapporto si è consolidato parecchio, tanto che la Movistar si è detta orgogliosa di essere uno dei brand più conosciuti tra i fan e di essere così importante all’interno del marketing sportivo. A tal proposito si è espresso Alfonso Gomez Palacio, CEO di Telefónica, il quale ha dichiarato: “Quando abbiamo scommesso di essere partner ufficiale della nazionale, abbiamo presentato la campagna ” Ci piace credere “, attraverso cui abbiamo invitato i colombiani ad essere fiduciosi nella squadra. Abbiamo vissuto uno dei periodi più gloriosi della storia del calcio colombiano: la Coppa del Mondo di successo Brasile 2014, la posizione nella top ranking FIFA di squadre femminili e giovanili sono indicativi di come la nostra scommessa sia stata positiva“. Anche Luis Bedoya Giraldo, presidente della Federazione colombiana di calcio, ha espresso la sua soddisfazione, ricordando che: “Movistar è stata la prima azienda a scommettere sulla Colombia nel nuovo modello di sponsorizzazione. Siamo felici di rinnovare questo accordo. Questa sponsorizzazione conferma l’interesse a promuovere questo sport nel paese“.