Hakan Sukur, un bomber in politica. Alle prossime elezioni parlamentari che si terranno in Turchia il prossimo 7 giugno, si candida anche un volto molto noto del calcio europeo. Hakan Sukur, ex stella del Galatasaray e all’Inter nella stagione 2000-2001, ha deciso di stimolare ancora la sua carriera politica annunciando di aver presentato a Istanbul una candidatura come “indipendente a rappresentanza di tutti i settori della società”.

Hakan Sukur, un’esperienza politica consolidata

Ma l’esperienza di Sukur in politica non è agli inizi: già nel 2011 infatti, l’ex calciatore era stato eletto nelle liste del partito islamico al potere Akp, abbandonando successivamente la forza politica dopo lo scandalo, assimilabile ad una “Tangentopoli”, che nel dicembre 2013 ha fatto tremare il governo islamico di Erdogan. Oggi, Sukur punta a conquistare un seggio nella circoscrizione della città sul Bosforo. “La Turchia è in un cerchio di fuoco – ha detto Sukur parlando con i giornalisti, come riporta la stampa locale – Ci aspettano giorni difficili. E’ necessario gettare acqua su questo fuoco, è un compito che spetta a tutti“.