Twitter Juventus – Sul social media californiano la Juventus si conferma il marchio più coinvolgente d’Italia, davanti all’account di Expo 2015 Milano. L’appuntamento mensile con la classifica Top Brands di Blogmeter evidenzia che i bianconeri continuano ad essere molto forti sui social media, in particolare su Twitter dove nel mese di febbraio sono rimasti al primo posto tra tutti i brand italiani. Nel corso del mese hanno condotto la campagna #storiadiungrandeamore, lanciata nel giorno di San Valentino, con la quale invitavano i tifosi a twittare il loro amore per la Juventus.

Classifica Twitter, Juventus seconda per follower nel mese

Nonostante sia risultato il brand più “engaging” del mese di febbraio, la Juventus ha dovuto cedere però lo scettro di marchio che acquisisce il maggior numero di follower, a favore proprio di Expo 2015. C’è da aspettarsi che nel corso del mese che manca all’evento milanese, il cui inizio è fissato per l’1 maggio, l’account di Expo continui a crescere a un ritmo serrato: la Juventus su Twitter dovrà cercare di mantenere invariata la crescita costante che ne ha fatto in questi mesi uno dei migliori brand sui social media.

Al momento la Juventus ha circa 1 milione e 700mila follower, con 26mila tweet all’attivo da quando la società si è iscritta a Twitter, nel febbraio 2011. Non è però la migliore d’Italia: tra le squadre italiane su Twitter, il Milan è molto più avanti come numero di follower (2,46 milioni), ma cresce a una velocità molto inferiore rispetto alla Juventus. L’Inter non arriva nemmeno al milione (760mila circa), la Roma arriva a 677mila mentre il Napoli si attesta sui 530mila circa.

Real e Barcellona: un altro pianeta anche su Twitter

Ben diversa la situazione dei top club europei su Twitter, a cui nemmeno Milan e Juventus riescono ad avvicinarsi. Il Real Madrid comanda con oltre 15 milioni di follower, il Barcellona ne ha 14,5, Chelsea e Manchester United si fermano intorno ai 5 milioni di follower mentre il Bayern Monaco non raggiunge nemmeno quota 2, superato persino dal Paris Saint Germain.