stadio della roma

“Pallotta mi ha assicurato che la prima pietra dello stadio si poserà quest’anno e che entro le prossime settimane avremo il piano esecutivo,ci stanno lavorando in tutto il pianeta oltre 20 aziende”. Sono le parole del sindaco di Roma Ignazio Marino a proposito dello stato dei lavori legati al nuovo stadio che ospiterà le gare della squadra di James Pallotta. Il primo cittadino della capitale è infatti in costante contatto con il presidente giallorosso: lo stadio infatti, rappresenta un’opportunità di crescita per tutta la città.

Un impianto da 52.000 posti, ispirato al Colosseo

L’impianto infatti, come ha sottolineato Marino a “Radio Radio”, porterà un indotto da 1,5 miliardi e 3000 nuovi posti di lavoro già dall’anno prossimo. Il nuovo stadio, come scriveva C&F, dovrà essere una struttura con servizi al top e punto di riferimento, non solo per il calcio: il fulcro di un polo variegato di attività, dalla ristorazione allo shopping, dall’ospitalità allo sport. Il progetto è nelle mani del noto architetto americano Dan Meis, che ha pensato ad un impianto da 52.000 posti, estendibili fino a 60.000, e sarà costruito ispirandosi alla struttura dell’Anfiteatro Flavio, meglio noto come Colosseo.

Entro marzo i progetti definitivi in comune, poi la palla passa alla Regione

La zona in cui sorgerà il complesso commerciale è quella di Tor di Valle: i progetti definitivi arriveranno in Comune entro marzo, poi la palla passerà alla Regione, che avrà il compito di effettuare un’ulteriore analisi del progetto.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here