Juventus – La Juventus ha annunciato che BTD Group gestirà le operazioni tecniche e di sviluppo del club attraverso le loro piattaforme digitali.

L’accordo prevede che BTD ristrutturi completamente il sito della Juventus, oltre ad essergli affidata la responsabilità delle “Digital membership” e delle app mobili del club. Federico Palomba, responsabile del digitale alla Juventus, ha dichiarato: “Vogliamo assicurarci una posizione di leader indiscussi all’interno delle piattaforme digitali in Europa. Pensiamo di aver trovato il partner ideale in BTD“.

Stefan Leibhard, amministratore delegato di BTD, ha aggiunto: “E’ un onore lavorare per la Juventus e ringraziamo molto la squadra per la sua fiducia. Oltre che sulla tecnologia, la Juventus sta anche sviluppando il proprio design online. “Spetta ora a noi dimostrare che possiamo essere non solo un fornitore di servizi, ma un vero e proprio partner della Juventus”, ha concluso Leibhard.

Alberto Lattuada

1 COMMENTO

  1. è incredibile quello che acacde alla Juve. Fanno uno stadio nel modo peggiore possiible in ottica europea e di incassi. Il sito lo hanno rifatto 3 anni fa e le versioni straniere sono o assenti (la cinese è ridicola e mal aggiornata) quella araba inesistente quella giapponese aggiunta1 settimana fa.
    Ora fanno rimettere di nuovo mano , e hanno capito con 10 anni di ritardo che deve essere unoa società apposita straniera a farlo . Vedrete che per lo stadio accadrà la stessa cosa quando sarà troppo tardi

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here