Leeds United – BBC Radio Leeds ha confermato che Andrew Umbers è diventato il nuovo presidente del Leeds United al posto di Massimo Cellino.

All’inizio del mese Cellino ha perso il suo appello contro la decisione della Lega Calcio di squalificarlo come proprietario del club inglese. “E’ con grande tristezza e frustrazione che devo fare questo passo, ma ho rispettato la decisione della Lega Calcio di squalificarmi. Tornerò in questo grande club di calcio nel mese di aprile in buona salute e di buon umore. Ho fatto del mio meglio per il club e i suoi tifosi che tengo vicino al mio cuore ed ora è finanziariamente molto più forte di quanto non sia stato da tanto tempo”.

Chi è il nuovo presidente di Leeds United?

L’investment banker Andrew Umbers era l’uomo incaricato dai precedenti proprietari del Leeds United, la GFH Capital, che ancora possiede il 25% del club, di trovare nuovi investitori ed è stato lui a trovare Massimo Cellino. Attualmente era un consulente dello stesso ex presidente del Cagliari. Recentemente ha fatto anche parte del team di difesa nell’udienza di appello della Football League contro la condanna di Cellino. Cellino è stato squalificato a dicembre dopo che la Lega ha ottenuto i documenti da un tribunale italiano, che aveva trovato colpevole l’imprenditore italiano di evasione fiscale. Il Comitato deontologico istituito dalla Lega Calcio ha stabilito che il verdetto del tribunale italiano è  da considerarsi un atto che implica disonestà, una condizione che può portare anche all’allontanamento del proprietario dal proprio club. “La Lega ha ricevuto la comunicazione da parte del Leeds United che il suo presidente, Massimo Cellino, si è dimesso dal suo incarico in conformità con la recente decisione del PCC”.

Attualmente il Leeds United è in fase di embargo pe quanto riguarda il trasferimento a causa della violazione delle regole del fair play finanziario e non potrà pagare le imposte di trasferimento per i giocatori nella finestra corrente. Alberto Lattuada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here