SHARE

Riassetto in casa Inter L’Inter potrebbe presto varare un riassetto nella catena di controllo del club nel breve termine. E’quanto emerge da documenti  del club nerazzurro che Calcioefinanza.it ha potuto visionare

Oggi infatti, come compare dal bilancio 2013/14 del club nerazzurro, la catena di controllo del club è quella mostrata in nella tabella sottostante. La International Sports Capital di Erick Thohir e dei suoi soci indonesiani ha il 70% di FC Internazionale, la Internazionale Holding di Massimo Moratti ne detiene il 29,5%, mentre i piccoli soci complessivamente hanno in mano il restante o,5%.

Al di sotto di FC Internazionale Milano ci sono le società controllate dal club nerazzurro, tra le quali quelle che si occupano della gestione dello stadio come la Mi Stadio Srl, in comproprietà con il Milan, ma anche Inter Media and Communication, la società costituita da Thohir nei mesi scorsi e che ha negoziato il prestito da 230 milioni con Goldman Sachs International e Unicredit. Società quindi vitale per la sostenibilità finanziaria del club

Inter Media and Communication è infatti controllata, come è mostrato in tabella, al 55,6% da Fc Internazionale e al 44,4% da Inter Brand, a sua volta controllata al 100% da Fc Internazionale. Inter Brand inoltre controlla al 100% Shanghai Inter Brand Trading, che si occupava di uno store legato al marketing della società nerazzurra in Cina

Questa struttura un po’ barocca sarà cambiata presto. In particolare come spiegano dei documenti societari che Calcioefinanza.it ha potuto visionare, “con la chiusura del negozio di Shanghai avvenuta nel 2013, la società Shanghai Inter Brand Trading sarà chiusa entro la fine del 2014″. Inoltre continua il documento, con la creazione di Inter Brand and Communication, Inter Brand “svolge attività marginali di natura prevalentemente complementare a quelle svolte da Inter Media and Communication e dalla controllante FC Internazionale. Pertanto Inter Brand rimarrà in vita con tale scopo valutando nel breve termine un’eventuale fusione per incorporazione in FC Internazionale

Insomma Thohir vuole ridurre il numero delle controllate e nel breve termine, oltre alla scomparsa di Shangai Inter Brand Trading, ci sarà con tutta probabilità anche  la scomparsa di Inter Brand che verrà fatta confluire in FC Internazionale che in quel momento avrà il 100%  in Inter Media and Communication

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA: