Oporto Sports, nota azienda che fornisce supporto in fatto di management, media e marketing (tra i cui clienti vi sono anche Paulo Sousa e Sven Goran Eriksson), ha annunciato una partnership con Platinum Capital Investments (PCI), un’organizzazione specializzata in investimenti immobiliari. Oporto, in base all’accordo, fornirà a PCI consulenza e supporto anche in ambito social media, lavorando in stretta collaborazione con il direttore e proprietario di PCI, ex Derby County, Leicester City e Luton Town attaccante, Steve Howard.

PCI, società che è stata istituita all’inizio di quest’anno, è formata da un consorzio di esperti di proprietà, specializzata nel nordest dell’Inghilterra, lavora per massimizzare il ritorno sugli investimenti, agendo però sempre in modo responsabile per il cliente, con un approccio etico al settore.

L’azienda è specializzata anche nel lavoro con i calciatori, ancora in attività ed ex, come i membri PFA, per aiutarli con il loro patrimonio immobiliare e con gli investimenti. Parlando della sua società, Steve Howard ha detto: La mia motivazione per creare PCI è venuto dai miei molti anni come calciatore, e l’essere testimone di prima mano, su come i giocatori sono informati in modo negativo su come e dove investire i loro soldi”.

“Volevo contribuire alla creazione di una seconda carriera che dura per i giocatori; permettendo loro di investire in proprietà in modo responsabile, con l’aiuto di esperti di fiducia”.

“Abbiamo costruito la nostra reputazione sulla realizzazione di un ritorno per le persone, guidandoli attraverso il processo con esborso e rischio minimo, rispetto ai nostri concorrenti.”

L’Amministratore Delegato di Oporto Sports, Dean Eldredge, ha aggiunto: “Ho conosciuto Steve dal 2009, e ho ammirato il modo in cui si è a poco a poco e metodicamente creato la sua seconda carriera, imparando l’industria, lavorando a stretto contatto con i soci di fiducia ed esperti nel settore”.

“Crediamo sia in Steve, sia sul servizio che stanno fornendo, e non vediamo l’ora di aiutarlo a generare l’esposizione e contatti per la PCI, e in ultima analisi, per aiutare la continua crescita della sua azienda.”

Fabio Colosimo

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here