L’incontro tra il sindaco di Bologna, Virginio Merola, e l’avvocato americano, Joe Tacopina, sulle sorti societarie del Bologna Fc è stato «enormemente positivo. Abbiamo altri incontri in programma – ha detto Tacopina – anche con il presidente Guaraldi. Siamo molto ottimisti di trovare con lui e i suoi collaboratori una posizione comune sulla società».

Lo ha detto l’avvocato statunitense, interessato all’acquisto della società, al termine dell’incontro a Palazzo D’Accursio a Bologna. «La mia promessa ai tifosi – ha spiegato – è di onorare la storia di questa società. È uno dei migliori team nella storia del calcio italiano, con grandi calciatori, come Bulgarelli e tanti altri. È una squadra che merita di essere tra le migliori in Italia. Prometto che daremo vita a un nuovo corso che durerà molti anni».

L’assessore allo Sport del Comune, Luca Rizzo Nervo, presente all’incontro, ha spiegato che Tacopina «ha presentato il progetto che ha in mente con i suoi partner per sommi capi. Ora ovviamente la partita si gioca con il Bologna Fc, la proprietà attuale e i soci. I progetti poi dovranno tradursi in qualcosa di effettivo. Sarà il Bologna calcio a valutare. Il progetto è certamente ambizioso – ha concluso – e si è fatto un accenno anche allo stadio, con un possibile restyling del Dall’Ara e non su altri fantomatici stadi nuovi».

Fabio Colosimo