Il presidente dell’Uefa Michel Platini continua a difendere la scelta del Qatar ad ospitare il Mondiale del 2022, che però – puntualizza – «deve essere giocato in inverno», mentre, come già pubblicato in precedenza da C&F, respinge l’idea di un boicottaggio della Coppa del Mondo in Russia nel 2018, a causa delle tensioni geopolitiche in Ucraina («Sarebbe un errore»).

Intervistato dalla Bild, il n.1 del calcio europeo ha ripetuto che «non è stato un errore votare per il Qatar», puntualizzando poi che «il torneo va giocato in inverno, perchè se la competizione dovesse essere organizzata solo da paesi che non hanno 50 gradi, un paese come il Qatar non avrebbe alcuna possibilità e questo non sarebbe giusto».

Fabio Colosimo

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here