bayern monaco C&F
bayern monaco C&F

Un colosso del calcio e uno del software insieme per migliorare le performance. Il Bayern Monaco chiede aiuto a Sap, società specializzata nei software gestionali e principale sponsor tecnologico del club bavarese, per sviluppare prodotti in grado di migliorare le prestazioni degli atleti a disposizione di Pep Guardiola e aprire nuovi mercati.

La partnership è stata presentata dal numero uno del club campione di Germania, Karl-Heinz Rumenigge, che ha detto che il focus è in particolare su programmi che aiutino i calciatori ad avere la miglior forma fisica e a recuperare prima dagli infortuni, ma anchce “fornirà strumenti per espandere la presenza globale del club”.

Sap è già il software del Bayern per quanto riguarda l’analisi dei dati e i sistemi di biglietteria, ma ora si tratta di un salto di qualità in linea con la strategia d’espansione della stessa azienda tecnologica: la società tedesca già l’anno scorso ha spiegato che avrebbe esteso il suo operato proprio ai settori dello sport e dell’entertainment. Quello degli atleti, d’altra paret, per Sap è un mercato che cresce a doppia cifra.

Il Bayern Monaco non vede in questo accordo un conflitto tra le sue tradizioni e l’uso delle più recenti tecnologie per migliorare le prestazioni sul campo e fuori, ha spiegato ancora Rummenigge.