Le azioni della squadra di calcio danese del Aalborg Boldspilklub sono salite del 280 per cento il giorno del suo turno cruciale in UEFA Champions League, che potrebbe trasformare le fortune del piccolo team.
L’Aalborg, che ha vinto nell’ultima stagione  per la prima volta la Danish Cup nella sua storia ed in testa alla massima serie per la prima volta dal 2008, giocherà la sua prima partita di qualificazione alla massima competizione europea per club contro la Dinamo Zagabria questa sera in casa, nel nord dello Jutland.
I prezzi delle azioni sono scambiati ad un prezzo pazzo in questo momento,” ha detto un trader danese. “Se passeranno alla fase a gironi riceveranno un pò di soldi, ma ciò sarà pura speculazione e follia“.

Partita la vendita di nuove azioni

L’Aalborg sta cercando di raccogliere 75,5 milioni di corone danesi (13,6 milioni di dollari) da una vendita di nuove azioni e il commercio di tali diritti è iniziato proprio oggi, alimentando l’interesse per lo stock.
Gli investitori possono scegliere di acquistare 17 nuove azioni per ogni azione in loro possesso a partire dal prossimo lunedì per un prezzo di 0.30 corone danesi, a fronte di un prezzo corrente di 1,55 corone danesi.
Entro la prima ora e mezza di trading sul cambio di Copenaghen il volume degli scambi, a poco più di un milione di corone danesi, è pari a quattro volte la media giornaliera ed il volume è quasi raddoppiato un’ora più tardi, secondo i dati Reuters.

Il sogno gironi

Questioni relative ai diritti normalmente portano a corsi azionari più bassi in quanto le azioni sono diluite, ma un successo, una vera  e propria impresa per i piccoli danesi, potrebbe mostrare che gli investitori hanno fiducia e che sono disposti a concedere capitale.
L’Aalborg dovrebbe ricevere 2.1 milione di euro (2,8 milioni di dollari), se la squadra dovesse battere la Dinamo Zagabria nel terzo turno di qualificazione raggiungendo così i playoff.
Se addirittura si dovesse arrivare alla fase a gironi della massima competizione europea per club il guadagno sarà di almeno 8.1 milioni di euro.

Alberto Lattuada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here