Continua la rivoluzione commerciale di Thohir nell’Inter. Oggi F.C. Internazionale ha comunicato oggi  di aver nominato Dan Chard nuovo Director of Global Partnerships.

Questo il comunicato ufficiale

Chard, manager esperto che nel corso della sua carriera ha curato campagne marketing e sponsorship di assoluto livello per Barclaycard, Coca Cola, Red Bull, Heineken, Sony PlayStation, LG Electronics, Adidas e Bank of America, si occuperà delle sponsorizzazioni del club nerazzurro su scala mondiale, per poter essere ancora più efficaci nello sviluppo e nella diffusione del brand Inter dentro e fuori i confini nazionali. Da 17 anni Chard si occupa di sponsorship e brand partnership.

Avendo lavorato nel mondo dello sport, ma anche della moda, della musica e dell’entertainment, porta con sé una vasta e diversificata esperienza, oltre che una ricchezza di contatti a livello mondiale. “Dan è un uomo e un manager di sicuro affidamento”, ha detto Michael Bolingbroke, CEO di F.C. Internazionale. “La sua esperienza sarà un valore aggiunto alla nostra divisione commerciale. Siamo sicuri che, grazie anche al suo contributo, l’Inter otterrà una riconoscibilità totale, così come – del resto – Chard ha già dimostrato di poter ottenere con le aziende con cui ha lavorato precedentemente”.

Chard è un grande conoscitore del mondo dello sport e del calcio in particolare. Ha collaborato a campagne marketing per eventi come la Champions League. Ha lavorato come Director Partnerships Sales per AEG, in qualità di responsabile delle sponsorship commerciali e delle brand partnership per la divisione musica e intrattenimento. Prima di ciò Chard aveva fondato e sviluppato una propria agenzia di marketing. “Sono orgoglioso di poter cominciare questa nuova avventura professionale”, ha dichiarato Chard. “Poter far parte di F.C. Internazionale rappresenta per me un motivo d’orgoglio e allo stesso tempo una stimolante opportunità. Sono sicuro che qui ci siano le condizioni ideali per poter mettere a frutto le mie esperienze e le mie capacità. Non vedo l’ora di portare nuove e sempre più dinamiche partnership per rendere l’Inter un’azienda ancor più globale”. Chard ha vissuto principalmente nel Regno Unito e ha lavorato negli Stati Uniti

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here