L’Inter sta pensando seriamente di sacrificare Fredy Guarin pur di arrivare a Javier Hernandez, attaccante messicano pupillo di Erick Thohir in forza al Manchester United. Uno scambio che il club inglese sembra disposto ad accettare: secondo il Daily Star Sunday, infatti, proseguono fitti i colloqui tra i due club per portare a termine un’operazione fortemente voluta anche da Walter Mazzarri.

Il presidente nerazzurro sarà presto negli Usa e, con molta probabilità, è in quella sede che scatterà il passo decisivo per portare a Milano il calciatore sudamericano. Un’operazione dunque che soddisferebbe entrambe le parti: da tempo infatti Hernandez è un obiettivo dei nerazzurri, mentre il colombiano sarebbe la contropartita tattica ideale individuata da Louis van Gaal, se non dovesse arrivare il cileno Arturo Vidal.

Herandenz ha un contratto che lo lega al club di Old Trafford fino al giugno del 2016. Se lo scambio con Guarin non dovesse andare in porto, l’alternativa, per l’Inter, sarebbe quella di prendere il giocatore con un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato per l’estate del 2015.