cessione del Parma

L’accesso all’Europa League, per il Parma, per ora, è una possibilità che può giungere solo attraverso una decisione diversa da quella della nostra magistratura. Il consiglio di Stato, infatti, con la sentenza breve numero 201403958, ha respinto il ricorso del club di Ghirardi sulla mancata iscrizione all’Europa League, raggiunta quest’anno al termine del campionato 2013/14, a causa della mancanza della licenza Uefa.

Dopo il no del Tar del Lazio, a cui il club ducale si era appellato per chiedere la revisione della decisione della Corte di Giustizia del Coni, oggi si chiude definitivamente qualsiasi possibilità di ottenere l’accesso alla competizione europea attraverso una decisione della magistratura italiana. La società emiliana però ha già presentato ricorso al Tas di Losanna, per rivedere la sua posizione ed accedere eventualmente ai play off della competizione.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here