Il proprietario del Leeds Massimo Cellino ha rivelato in un’intervista i perchè del suo avvicinamento all’acquisto del mitico club militante in Championship.
L’imprenditore italiano ha completato un buy out pari a 35 milioni di sterline nel mese di aprile e recentemente ha detto di aver respinto le porposte di acquisto portate avanti da  “quattro grandi aziende“.

“Sto per morire e voglio fare qualcosa di buono”

Cellino, che ha finalizzato attraverso un recente un accordo con gli ex proprietari del club, la Gulf Finance House, un re-service sul debito di 24 milioni di sterline, ha detto al Yorkshire Evening Post: “Non ho comprato un grande club, ho comprato il più grande club in Inghilterra. Capite? Questo club èstato 12 anni nella **** ed ora ha l’opportunità di fare qualcosa di buono. Sto per morire, ma ho intenzione di fare qualcosa di buono. Sapete quanta gente mi ha chiesto di acquistare questo club negli ultimi 40 giorni? Quattro. Grandi aziende. Ma io ho risposto che lo venderò solo per 100 milioni”.

In cerca di casa

Cellino ha detto anche di sperare di riacquistare lo stadio di Elland Road dal business man  Jacob Adler entro novembre”, mossa che dovrebbe essere agevolata dalla cessione al Fulham dell’attaccante Ross McCormack per 10.75 milioni di sterline. Lo stadio ne costerà 16 a Cellino.

Alberto Lattuada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here