La Germania sarà la squadra più fresca che oggi scenderà in campo per la finale di Coppa del Mondo.
Gli argentini guidati dal giocatore quattro quattro volte Pallone d’oro, Lionel Messi, hanno giocato due extra-time in due delle ultime tre partite e hanno avuto un giorno in meno per recuperare dalla loro semifinale contro l’Olanda. L’Argentina ha battuto gli olandesi ai calci di rigore il 9 luglio, mentre il giorno prima la Germania abbatteva il Brasile per 7-1.
“E ‘ un fattore a favore della Germania, senza dubbio“, ha detto Alejandro Sabella ai giornalisti ieri, riferendosi al giorno extra di recupero della Germania.
La finale allo stadio Maracanà di Rio de Janeiro sarà la terza tra i due paesi. Diego Maradona battè la Germania 3-2 nel 1986 per il suo secondo titolo mondiale ed i tedeschi capitanati da Lothar Matthaeus vendicarono la sconfitta con una vittoria per 1-0 nel 1990, aggiudicandosi il loro terzo titolo.

Statistiche

Messi ha coperto 51,9 chilometri in sei partite della Coppa del Mondo, più dei centrocampistitedeschi Bastian Schweinsteiger e Sami Khedira, che hanno entrambi giocato una partita in meno, secondo i dati FIFA. Sono Thomas Mueller, in rete cinque volte in questa edizione, e il centrocampista Toni Kroos ad aver coperto la distanza maggiore per la Germania, con circa 68 km ciascuno, un chilometro in più rispetto alcentrocampista difensivo argentino Javier Mascherano.
Le prestazioni di Messi sono calate dopo la fase a gironi quando ha segnato quattro gol in tre partite.
Durante la semifinale contro gli olandesi Messi si è limitata ad un tiro in porta e prima dei tempi supplementari si sedette su una borsa frigo con lo staff tecnico, che dandogli una pacca sulla schiena, sembrava chiedergli come si sentiva.

100 chili

Secondo il quotidiano Folha de Sao Paulo, che ha citato i commenti di suo padre Jorge, pare che prima dei quarti di finale dell’Argentina contro il Belgio Messi avrebbe detto che la gamba sembrava pesargli 100 chili.
Stanca o no, l’Argentina ha dimostrato determinazione per arrivare in finale e Mascherano, che ha di fatto salvato il risultato con una provvidenziale  scivolata su  Arjen Robben al 90′ minuto della semifinale, è il leader di questobranco di lupi”, almeno secondo Schweinsteiger.
Ben 70.000 argentini sono arrivati a Rio per la finale, in base ai dati del sindaco Eduardo Paes, e di questi circa 13.000 hanno il biglietto per la partita. I sostenitori della Germania hanno lo stesso numero di tagliandi, come detto dalla FIFA. Daremo tutto il possibile, come abbiamo sempre fatto“, ha detto Sabella. “Non possiamo fare di più.”

Alberto Lattuada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here