Uno studio condotto dall’agenzia tedesca di Euromericas Sport Marketing, che ha tenuto in considerazionbe le cifre relative alle 32 squadre che si giocheranno a breve il Mondiale in Brasile, vede la Spagna ancora in testa alla speciale classifica delle squadre nazionali più preziose del mondo, stesso risultato di Sud Africa 2010.
L’agenzia specializzata in marketing sportivo ha rivelato nel suo ultimo rapporto, prima dell’inizio della coppa, chiamato “Il Mondiale da 700 milioni di  Euro”, un notevole aumento del prezzo del bouquet di giocatori selezionati nella nomina rispetto alla precedente Coppa del Mondo, dove la cifra totale era di 560 milioni di euro.  Ora i campioni del mondo in carica ne valgono 734, un abisso in confronto al valore minimo dell’Iran con isuoi 22, 5 milioni.
La top 5 dorata è composta poi da Brasile, Argentina, Germania e Belgio.

Un Brasile 2014 da Record

Il Mondiale dei record servirà anche per capire se i giocatori sono all’altezza del loro valore milionario all’interno dell’industria dello sport. Secondo Euromericas Sport Marketing, le quote delle nazionali si sono basate sul valore di mercato di ciascuno dei giocatori facenti parte della rosa selezionata ed il lrisultato finale è stato il seguente.

1 Spagna: 734

2 Brasile: 708

3 Argentina: 597

4 Germania: 591

5 Belgio: 487

6 Francia: 377,5

7 Inghilterra: 316,5

8 Italia: 312

9 Portogallo: 310,5

10 Colombia : 277,5

11 Uruguay: 211

12 Croazia: 209

13 Russia. 207.5

14 Paesi Bassi: 191

15 Chille: 178

16 Svizzera: 167,2

17 Camerun: 166.5

18 C.d.Avorio: 144

19 Nigeria 19: 131.4

20 Giappone: 122

21 Bosnia: 102

22 Ecuador: 98.5

23 Ghana: 72

24 Grecia: 66.5

25 Messico: 61

26 USA: 59.5

27 Algeria: 44

28 Australia: 39

29 Corea: 37

30. Honduras: 29

31 Costa Rica: 26.5

32 Iran: 22.5