Anche Vittorio Emanuele partecipa ai festeggiamenti per la promozione in Lega Pro del Savoia, squadra di calcio di Torre Annunziata (Napoli) già da alcune settimane matematicamente primo nel girone I di serie D, che oggi ha chiuso il ciclo di partite interne allo stadio Giraud. L’esponente di casa Savoia ha fatto pervenire direttamente da Ginevra un messaggio di auguri ai dirigenti del club oplontino: «Sono molto lieto – scrive – per la promozione dell’AC Savoia 1908 in Lega Pro. Non potrebbe essere diversamente, stante gli storici legami che uniscono la società sportiva al nome della mia Casa». «Avete affrontato – scrive ancora Vittorio Emanuele – un campionato difficile ed avvincente. Il sacrificio è stato premiato con un ottimo risultato. Desidero ringraziarVi per l’invito rivoltomi a partecipare ai festeggiamenti. In particolare, saluto il presidente Lazzaro Luce, l’amministratore unico Quirico Manca, il vicepresidente Gianluca Marciano, tutti i calciatori e quanti hanno creduto in questa appassionante sfida».

Un’altra resurrezione del calcio italiano

Gli elogi del Principe per la tanto attesa promozione sembrano scacciare le nubi da quel periodo buio che ebbe inizio quando i fratelli Moxedano cedettero il Savoia Calcio ad un imprenditore sorrentino, Antonino Pane, che si rese subito colpevole di numerose irregolarità finanziarie sancendo la mancata iscrizione al campionato di serie C1 e il fallimento della società, era il 2001. Nella stagione 2001/2002 l’Intersavoia (nato dalla fusione con l’Internapoli), ripartì dall’Eccellenza e al primo colpo risalì in D, dove ha militato per 8 stagioni con il nome di Football Club Savoia 1908, raggiungendo i Play-Off nelle stagioni 2003-2004,2004-2005 e 2006-2007. Dopo 8 anni arrivò la retrocessione e, il 14 novembre 2009, la società si ritirò dal campionato di Eccellenza, venendo cancellata da tutti i campionati.
La rifondazione avvenne il
19 giugno 2010
. La nuova società (l’Associazione Sportiva Dilettantistica Calcio Savoia), il 17 febbraio 2011 acquistò lo storico marchio Associazione Calcio Savoia 1908. Il 19 marzo 2011 la squadra venne promossa matematicamente in Eccellenza con ben 5 giornate di anticipo e 21 punti sulla seconda, distruggendo numerosi record. Anche l’annata successiva in Eccellenza si rivelò trionfale per la squadra torrese, capace di conquistare campionato e coppa regionale. Ora finalmente la Lega Pro con la speranza di tornare in Serie A, dove milito’ per 5 anni, divenendo la prima squadra del Sud Italia a non perdere con una squadra del Nord e a sfiorare addirittura la conquista del tricolore.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here