Il Real Madrid, rappresentato da Florentino Perez, dall’ex giocatore Emilio Butragueño e da Fernando Hierro, era a Torino per partecipare alla presentazione della partita di beneficenza delle leggende che avrà luogo il 2 giugno (ore 18:30) allo Juventus Stadium e che vedrà di fronte proprio le merengues e i neo campioni d’Italia della Juventus. “Sarà una grande partita tra i giocatori leggendari con la missione di sbaragliare l’ingiustizia“, ha detto Florentino Perez durante la presentazione dell’incontro, il cui ricavato andrà al reinserimento dei bambini soldato del Mali e della Repubblica Centrafricana. Per la Juventus c’erano Andrea Agnelli, Davids, Grosso, Pessotto e Nedved.

Un colpo milionario

Si dice che molto probabilmente Florentino Perez abbia chiesto ai leader della Juventus notizie su Paul Pogba, il centrocampista francese che spesso in passato è stato collegato al Real Madrid. Insieme a Fernando Llorente, acquistato a parametro zero, è stato uno dei trasferimenti più vantaggiosi degli ultimi 10 anni in casa Juventus.  Grazie alle sue prestazioni, ai gol e al tricolore cucito, ora, sul petto, la sua valutazione ha subito una fortissima impennata con una cifra vicinissima ai 45 milioni di euro. Alle porte dei Mondiali questo prezzo è decisamente in ascesa.