Simeone e Diego Costa portano l’Atletico Madrid ad una storica finale di Champions League. Il cannoniere brasiliano naturalizzato spagnolo tenterà ora la grande impresa contro i cugini del Real Madrid che da parte sua farà di tutto per portare la 10° “Coppa dalle grandi orecchie” a Madrid, sponda Santiago Bernabeu. Solo pochi mesi fa Calcio&Finanza si interrogò, grazie anche al parere dei suoi esperti di mercato, come Luca Compiani,  dell’effettivo valore di mercato del bomber dei Colchoneros che a detta del mercato si aggirerebbe intorno ai 40 milioni di euro, pari alla clausola rescissoria prevista dall’Atletico Madrid. “Spesso il valore delle clausole di rescissione non sempre rispecchia il reale valore del giocatore ma serve per tenere lontani altri club. E’ innegabile che si tratta di un ragazzo che sta facendo veramente molto bene. La valutazione è certamente alta, forse non 40 ma 25/30 direi proprio di sì“, commentò Compiani interpellato dalla nostra redazione, prima della sfida contro il Milan andata in scena negli ottavi di finale.

Una cifra in netta salita

Con la finale di Lisbona del 24 maggio e con il Mondiale brasiliano alle porte il valore di Costa potrebbe salire dunque esponenzialmente e qualora entrambe le competizione portassero anche a delle soddisfazioni a livello di risultati il valore del giocatore non potrebbe che beneficiarne ulteriormente. Pertanto la clausola dei Colchoneros non sarebbe pura follia ma rispecchierebbe a pieno il valore ed il talento di Diego Costa. Dopo la bella prova di Londra, in casa del Chelsea, le sirene inglesi risuonano ancor più in casa Atletico, dato che la Premier sembrerebbe rimanere l’unica in grado di sborsare una tale cifra per il talento di Madrid, sponda Calderon. Il Chelsea, dunque, rimane in pole per il suo carnefice rispetto all’Arsenal, soprattutto se Wenger non dovesse più sedersi sulla panchina dei Gunnners nella prossima stagione. E’ molto probabile che ad oggi il valore di Diego Costa sia salito intorno ai 60 milioni di euro, una bella cifra soprattutto per chi deve stare attento al Fair Play Finanziario.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here