costaSarà il derby tra Real Madrid e Atletico Madrid la finale della Champions League 2013/2014. Dopo la vittoria di ieri delle merengues per 4-0 sul campo del Bayern Monaco, questa sera la squadra guidata da Diego Simeone ha avuto la meglio sul Chelsea di Jose Mourinho, superandolo per 3-1 nella sfida di Stamford Bridge (0-0 all’andata al Vicente Calderon di Madrid) e qualificandosi così per la finalissima di Lisbona.

Dopo essere stati in svantaggio per una rete, grazie al gol dell’ex Fernando Torres (che non ha esultato per rispetto della squadra in cui è cresciuto calcisticamente e di cui è tifoso), i colcheneros sono riusciti ad acciuffare il pareggio alla scadenza del primo tempo con un gol di Adrian che ha raccolto un assist di Juanfran e di controbalzo ha segnato infilando il pallone alla destra del portiere dei blues Schwarzer.

Nel secondo tempo l’Atletico Madrid riesce subito ad andare in vantaggio, sfruttando un rigore che al 13esimo minuto l’arbitro italiano Rizzoli concede agli spagnoli per un fallo di Eto’o su Diego Costa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Rigore trasformato dallo stesso Diego Costa.

Al 27esimo minuto l’Atletico sferra il colpo del definito ko alla squadra guidata dallo Special One: lancio di Tiago in area sulla destra per Juanfran che di prima rimette in mezzo per Arda Turan che di testa colpisce la traversa poi, sulla respinta, insacca comodamente di destro a fil di palo alla sinistra di Schwarzer.

real vs atleti