Le indiscrezioni riportate dal Corriere della Sera che riferivano di voci sempre più insistenti circa un possibile interessamento del tycoon di Singapore Peter Lim per l’Inter non sarebbero per nulla prive di fondamento. Secondo quanto ha appreso da MF-Milano Finanza, qualche settimana fa, in occasione dell’ultima visita di Erick Thohir in Italia, c’è stato a Milano un incontro tra il nuovo presidente dell’Inter e il magnate di Singapore, che in un primo tempo sembrava interessato a investire nel Milan.

Il possibile sbarco in Italia del Tycoon di Singapore

Secondo la fonte finanziaria sentita da Milano Finanza, è ipotizzabile che in quell’incontro si sia molto discusso di Inter, anche alla luce della recente uscita di Roeslan Roeslani dalla International Sports Capital, con cui Thohir controlla l’Inter. Inoltre il fatto che Lim si trovasse in compagnia di Jorge Mendes, il superprocuratore portoghese, che tra l’altro è l’agente dell’ex allenatore del club nerazzurro Mourinho, rafforzerebbe l’ipotesi che il futuro dell’Inter sia stato uno dei temi principali nel colloquio, anche se Mendes e Lim nella loro visita nel capoluogo lombardo vennero poi scovati ad assistere a Milan-Chievo a San Siro. Il nome di Lim, tycoon dell’immobiliare, era stato anche accostato al Valencia nei mesi scorsi, ma poi non se ne fece niente.