Il Bayern Monaco di Pep Guardiola si è laureato campione di Germania con sette giornate di anticipo, record assoluto nella storia della Bundesliga. Nella 27/a giornata, i bavaresi hanno battuto in trasferta l’Hertha Berlino per 3-1 con le reti di Toni Kroos al 6′ pt e Mario Gotze al 14′ pt, Adrian Ramos su rigore al 21′ st per i berlinesi, Frank Ribery al 34′ st. Con 77 punti in classifica, frutto di 25 vittorie e 2 pareggi i ragazzi di Pep Guardiola sono ormai irragiungibili. Per il Bayern è il 24° titolo di Bundesliga.

Bayern Monaco, ancora campione di Germania
Bayern Monaco, ancora campione di Germania

Guardiola ha vinto tutto

Il Bayern Monaco conquista il suo 24/o titolo in Bundesliga con sette giornate di anticipo, battendo il primato (-6) siglato solo un anno fa sotto la guida di Heynckes. Quasi senza storia la partita, con gli ospiti in vantaggio al 6′ con Kroos e al raddoppio al 16′ con Goetze. Dopo il gol dell’Herta su rigore al 21′ st, Ribery al 34′ sigla il 3-1 che vale la 25/a vittoria su 27 partite. Sotto la guida di Guardiola, il Bayern ha gia’ vinto Supercoppa europea e Mondiale per club.