Miami Stadium C&F
Miami Stadium C&F

Il quotidiano spagnolo Marca ha presentato in esclusiva le prime foto del nuovo stadio di Miami che ospiterà il team di MLS di David Beckham. L’arena avrà 25.000 posti a sedere, sarà situato presso il porto di Miami e comprenderà un ristorante e un night club, oltre che a diversi altri servizi. Lo stadio ospiterà le partite casalinghe del nuovo team del campione inglese, 17 della MLS Regular Season tra marzo e novembre, nonché ulteriori match post-season come amichevoli  e altri divertimenti.  Il porto è una delle quattro aree potenzialmente scelte per il nuovo stadio e permetterà di creare una nuova destinazione per i residenti a Miami; la visione progettuale includerà dei piani per rigenerare il vecchio ponte del porto della città, attraverso il quale i sostenitori della nuova squadra potranno raggiungere a piedi lo stadio.

Beckham, le prime immagini del nuovo stadio
Beckham, le prime immagini del nuovo stadio

Nessun contributo esterno ed il sogno Xavi

Beckham ed i suoi soci pagheranno lo stadio senza alcun dollaro proveniente dai contribuenti o dalla contea locale, alla domanda sul perché abbia scelto proprio Miami l’ex Manchester United e Real Madrid ha risposto: “Perché no? Scherzi a parte, ho voluto creare una squadra con cui poter partire proprio da zero. Questo è un momento emozionante per me, la famiglia e gli amici. Non vediamo l’ora di portare questa nuova realtà a Miami. C’era una squadra qui 10 anni fa, ma oggi ho voluto creare una squadra molto più personale. Voglio che sia solo mia. Miami è una città vivace con un sacco di passione. So che è pronta per il calcio e sono certo che sarà un successo”. A chi gli chiedeva se la scelta di Miami fosse stata fatta per una questione di soldi Beckham ha detto: “Ci sono un sacco di persone che vogliono sapere cosa stiamo facendo e come lo stiamo facendo. Io non sono venuto qui per fare soldi”. Nel frattempo si è appreso che la stella del Barcellona, Xavi, potrebbe unirsi a lui per questa nuova avventura, il centrocampista balugrana, che ha giocato nel 4-3 del Barcellona sul Real Madrid nella notte di domenica, è legato ai catalani fino al 2016 e, nonostante l’interesse di altri club, ha messo in chiaro che vuole terminare la propria carriera al Camp Nou.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here