Etihad Airways aumenterà la sua quota azionaria nella compagnia aerea low-cost Air Berlin, alle prese con gravi problemi di bilancio. E’ quanto riporta il giornale tedesco WirtschaftWoche, citato dal Financial Times. Il piano della compagnia di Abu Dhabi prevede di portare la propria quota azionaria dal 30 al 49,9 per cento, il massimo consentito, e di cancellare dal listino di Londra l’azienda tedesca. Air Berlin è la seconda compagnia aerea tedesca per numero di passeggeri dopo Lufthansa. L’aumento della quota azionaria fa uscire la famiglia turca Sabanci dalla compagnia aerea tedesca; il rafforzamento in Air Berlin mostra come Etihad stia crescendo acquistando quote in compagnie aeree nel mondo, quali Aer Lingus, Air Seychelles la compagnia nazionale serba. Etihad – afferma il Financial Time s- e’ anche nella fase finale della due diligence per completare un investimento in Alitalia.

Air Berlin, Etihad aumenta la sua quota azionaria
Air Berlin, Etihad aumenta la sua quota azionaria

La chiusura delle sponsorship nel mondo sportivo tedesco

“La compagnia aerea tedesca Air Berlin non estenderà la sua offerta di sponsorizzazione in quanto è in difficoltà finanziarie“, questo dichiarò il 5 febbraio 2013 Hoffmann, Bardow & Dach di Der Tagesspiegel. E così l’Air Berlin si ritirerà dai suoi accordi di sponsorizzazione con i club di Bundesliga del Fortuna Dusseldorf, con quello di seconda divisione del Hertha BSC e con quello di Pallamano del Füchse Berlin. La conferma arrivò dalla stessa compagnia aerea low cost: “Air Berlin non estenderà le proprie offerte con i team con i quali ha già avviato delle sponsorizzazioni sportive, che sono in scadenza in estate, al fine di ridurre le spese aziendali. Air Berlin ha già informato i suoi partner sulla sua decisione”. Questo nuovo interesse ed investimento del carrier arabo Etihad potrebbe farla tornare in auge anche in questo particolare settore di marketing  e soprattutto permettere alla compagnia araba di “mettere il naso” nella Bundesliga tedesca.

Air Berlin è fuori da molto tempo come sponsor nel mondo sportivo tedesco, l’accordo con Etihad le potrebbe rispalancare le porte

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here