Il bomber monegasco esulta
Il bomber monegasco esulta

Smacco per Zlatan Ibrahimovic e il suo portafoglio: l’attaccante colombiano del Monaco, Radamel Falcao, con 1,2 milioni di stipendio mensile è davanti all’attaccante svedese del Paris Saint Germain, fermo a “soli” 807 mila euro. I conti in tasca ai giocatori più rappresentativi della Ligue 1 sono stati fatti da Le Parisien, che li ha approntati in vista del big match tra i due club più ricchi e forti della massima divisione francese. “Nella classifica delle grandi fortune, il vincitore si chiama Falcao: percepisce un salario mensile – al netto di oneri e imposte – di 1,2 milioni, che lo consacrano come il giocatore più pagato del campionato” scrive appunto il quotidiano francese.

La ragione di questa vittoria fuori dal campo (peraltro Falcao si è gravemente infortunato e con ogni probabilità salterà i Mondiali che avrebbero potuto consacrarlo definitivamente), si spiega con i privilegi fiscali del Principato che lo esentano da grandi fette delle imposte sul reddito. Il tabloid dice di aver “condotto l’inchiesta dietro le quinte” di questi due grandi club che normalmente “cifrano” gli emolumenti che realmente arrivano ai giocatori. Nel conteggio, comunque, sono esclusi i premi e i contratti pubblicitari.

Dietro Falcao, nel Monaco ci sono il colombiano James Rodriguez (370.000 euro), il portoghese Joao Moutinho (342.000), il francese Eric Abidal e il portoghese Ricardo Carvalho (250.000 ). Al Psg, Ibrahimovic si piazza davanti al brasiliano e altro ex milanista Thiago Silva (628.000 euro), segue l’altra conoscenza del calcio italiano Edinson Cavani dall’Uruguay (478.000). Al francese Blaise Matuidi, secondo il giornale, spettano 103.000 euro, che lo collocano dietro i 117.000 di Lucas Digne. In fondo alla classifica ci sono il giovane francese Adrien Rabiot (6.700) e Hervin Ongenda (2.800). “La nostra indagine evidenzia una densità redditi alti mai visti nella storia del campionato”, conclude significativamente Le Parisien.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here