“Non abbiamo ricevuto alcun piano sostenibile per rendere possibile il rifinanziamento. Occorrono investimenti per raggiungere una soluzione globale. L’alternativa valida è quella di cercare investitori per garantire un buon progetto sportivo, sociale ed economico”. Questo è uno schietto messaggio. Bankia ha annunciato che il Valencia CF è in vendita. La ragione di questo sarebbe l’enorme debito del club con casa al Mestalla, che, pur avendolo diminuito di 196.000.000 euro in quattro anni, ora raggiunge quota 354.000.000 di euro.

imagesCAOBOJ52

Dopo non essere rimasta convinta dal piano di redditività della Valencia Foundation, Bankia ha scelto la strada da seguire. Amadeo Salvo, presidente del club, ha avuto la seguente reazione alla critica sul debito: “Se qualcuno ha combattuto con Bankia quelli siamo stati noi. Le abbiamo detto di non vendere il Valencia, non è il vostro business. Io sono stato il primo che ha detto a Goirigolzarri e ai suoi di non farlo. Ma in ogni caso, e per quanto mi sforzi, sembra che ormai il dado sia tratto”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here