Tracollo del titolo Juventus in borsa dopo l’eliminazione dei bianconeri dalla Champions League ad opera dei turchi del Galatasaray. Le azioni del club bianconero lasciano sul terreno oltre il 7% con un minimo toccato a 0,2213 euro; alla fine chiudono in ribasso del 7,48% a 0,2263 euro, mentre ieri sera quotavano a 0,245 dopo aver passato indenne i primi 30 minuti di gara con relativa sospensione.

L’eliminazione dalla maggiore rassegna continentale dovrebbe comportare una riduzione dei ricavi derivanti dalla Champions League tra 20 e 30 milioni rispetto all’anno scorso quando la Juventus arrivò sino ai quarti di finale del torneo (leggi l’articolo di C&F sui minori introiti e le possibili ripercussioni).

Di tono ovviamente opposto la performance borsistica del Galatasaray, anch’esso quotato in Borsa a Istanbul. Dopo un periodo difficile, che ha riflettutto nell’andamento azionario le numerose incognite legate alla tenuta del bilancio della squadra turca, il Gala si è goduto una giornata di gloria con un balzo di oltre quattro punti percentuali. Di seguito i grafici con l’andamento odierno dei due titoli, secondo la piattaforma Bloomberg: mettono bene in evidenza la divaricazione al momento della rete dell’ex interista Sneijder, fatale per i bianconeri.

GalaJuve

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here