Silvio Berlusconi“L’anno scorso dopo un girone d’andata disastroso mi sono interessato di più al Milan e abbiamo acciuffato il terzo posto. Credo che anche oggi la squadra abbia bisogno di qualche cura in più”. Lo ha detto il patron rossonero Silvio Berlusconi, intervenendo alla convention per l’inaugurazione dei “Club Forza Silvio”.

La squadra guidata da Massimiliano Allegri, fermata ieri sera a Livorno sul 2-2, continua a non essere brillante nemmeno dal punto di vista del gioco e con ancora troppi gli errori in difesa. Di qui la preoccupazione del presidente e di tutto l’ambiente, visto l’avvicinarsi della sfida decisiva di mercoledì con l’Ajax per accedere agli ottavi di finali della Champions League.

Berlusconi è tornato a parlare di Milan dopo la “bufera” scatenata dalla figlia Barbara sulla governance societaria. I malumori di Adriano Galliani, emersi in modo clamoroso proprio dopo le parole della figlia del presidente (che aveva chiesto un cambio di passo nella gestione), sono stati placati proprio dall’intervento dell’ex premier, che riuscito, almeno per ora, ad imporre una tregua tra le due parti. Una tregua basata su un accordo che, tuttavia, appare a termine e che prevede l’istituzione di due amministratori delegati: Galliani avrà la delega al settore sportivo, Barbara si occuperà invece degli altri settori dell’attività sociale.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here