Si è chiuso con 79,8 milioni di euro di perdita, il bilancio dell’Inter al 30 giugno 2013. Il dato è in linea con il rosso registrato al 30 giougno 2012, ovvero  77,1 milioni di euro.

Il rendiconto è stato approvato questa sera dall’ultima assemblea dei soci del club nerazzurro prima del passaggio di proprietà della maggioranza azionaria da Massimo Moratti a Erick Thohir e agli altri nuovi soci indonesiani.

Il 12 o il 15 novembre, infatti, si terrà  l’assemblea straordinaria in cui il cda (che ha il potere di nominare il presidente) verrà allargato a 8 membri, con l’ingresso di 5 membri espressione dei nuovi azionisti, mentre saranno 3 quelli legati ai soci italiani: Massimo Moratti, il figlio Angelomario e Rinaldo Ghelfi, storico ministro delle finanze della famiglia milanese

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here