footballavenueIn seguito al successo della passata edizione svoltasi il 28 Giugno 2013 allo Juventus Stadium, si torna a parlare di FootballAvenue, il primo forum di marketing & logistics nel panorama calcistico Italiano con la presentazione della seconda edizione che si svolgerà ancora a Torino il 30 maggio 2014.

L’occasione è stata la partita della nazionale di calcio a Napoli e FootballAvenue ha organizzato per l’occasione un viaggio sui treni Italo da Torino a Napoli in cui l’evento è stato spiegato nei particolari.

“Con la Nazionale di Calcio Italiana a Napoli il 15 Ottobre – ha spiegato Ludovica Mantovani, figlia dell’indimenticato presidente della Sampdoria Paolo e organizzatrice di FootballAvenue – abbiamo voluto unire idealmente l’Italia del calcio da Nord a Sud con un incontro a bordo di Italo che porterà dirigenti delle squadre di calcio, due dei nostri sponsor, giornalisti, e rappresentanti delle varie leghe a Napoli per assistere alla partita tra gli Azzurri e l’Armenia. Ogni fermata del treno consente la salita degli ospiti che potranno in questo modo conviviale conoscersi, sondare aree di business o anche stringere accordi commerciali”.

Questo appuntamento business è un’anteprima alla seconda edizione di FootballAvenue che avrà luogo ancora a Torino, allo Juventus Stadium il 30 Maggio 2014.

Rispetto alla prima edizione, oltre ai club di Serie A e B sono invitate le squadre di Lega Pro per offrire alle aziende presenti un parterre ancora più interessante e diversificato. La presenza di alcuni di alcuni Top Club Internazionali consentirà alle società italiane di confrontarsi in maniera diretta su numerosi aspetti contribuendo attivamente a colmare un gap culturale che incide sulla competitività economica, organizzativa e, di conseguenza, sportiva, del Calcio italiano rispetto a quello di altri paesi europei.

Aspettando FootballAvenue è stato organizzato in collaborazione con i treni Italo e la società di hotellerie Una Hotels & Resorts e allo stimolo di due nuovi sponsor Kss Group (società di architettura molto attiva in campo sportivo) e della società di consulenza Pages Italia che sono già attivi nel mondo del calcio ma che credono che i margini di crescita e sviluppo in Italia siano ancora significativi.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here