SHARE

Stipendi Real Madrid – Andare a giocare nel Real Madrid significa vestire una maglia prestigiosa, lottare in pratica ogni anno per titoli importanti e guadagnare cifre ragguardevoli. Sull’ultimo aspetto, in particolare, la Casa Blanca ha impostato negli ultimi anni un sistema di divisione degli ingaggi in cinque livelli, o classi, all’interno dei quali i giocatori vengono inclusi. Un sistema che permette a Florentino Perez ed alla sua task force economica di controllare le spese relative agli emolumenti.

Il sito specializzato spagnolo El Economista chiama questa divisone come “Ecosistema Salarial”, descrivendola come sagrada en las oficinas del Santiago Bernabéu. Talmente sagrada, cioè sacra, che bisogna attenersi sempre, sia in caso di nuovi contratti che di rinnovi o ritocchi agli ingaggi. Un caso è quello di Neymar, che non è stato acquistato perchè il club, per pagarlo, avrebbe dovuto di fatto rompere tale schema, dando al brasiliano un ingaggio che sarebbe stato superiore a quello di Cristiano Ronaldo (al primo livello assieme a Bale).

CR7 e Bale comandano la classifica

Al primo posto dei cinque livelli di ingaggio ci sono, per l’appunto, Cristiano Ronaldo e Bale. Anche se, tra i due inquilini del primero nivel, c’è una differenza non da poco. Il portoghese è il più pagato in assoluto, con 35,3 milioni lordi all’anno: 17,5 netti più i bonus, in totale 20 milioni di euro netti. Per il gallese in busta paga ci sono ogni anno 22,8 milioni di euro lordi di ingaggio, 11 netti più bonus: circa 12 netti.

Il secondo livello è quello chiamato dei “Candidati al Pallone d’Oro”. Dentro ci sono cinque giocatori di primissimo livello: Karim Benzema (16,6 milioni di euro lordi, 8 netti), Iker Casillas (12,4 milioni lordi, 6 netti), James Rodriguez (12,4 milioni lordi, 6 netti), Toni Kroos (12,4 milioni lordi, 6 netti) e Sergio Ramos (11,4 lordi, 5,5 netti). Secondo il Real Madrid, i giocatori collocati in questo livello sono quelli che potenzialmente possono ambire a vincere il Pallone d’Oro. Il recente rinnovo di Benzema lo ha collocato in cima a questa lista. A superarlo dovrebbe essere il prossimo a rinnovare, ovvero Sergio Ramos, mentre per Casillas dovrebbe essere previsto un contratto decrescente, a circa 4,5 milioni netti all’anno.

Gli stipendi dei calciatori del Real Madrid nella stagione 2014/2015
Gli stipendi dei calciatori del Real Madrid nella stagione 2014/2015

Il terzo livello è quello dei Jugadores de referencia, giocatori considerati i migliori dei reparti di difesa e centrocampo. Ci sono: Luka Modric (9,3 milioni di euro lordi, 4,5 netti), Marcelo (8,3 milioni lordi, 4 netti), Fabio Coentrao (8,3 milioni lordi, 4 netti) e Pepe (7,9 milioni lordi, 3,8 netti). Subito sotto, la “Classe media”: Arbeloa (5,8 lordi, 2,8 netti), Illaramendi (5 milioni lordi, 2,4 netti), Varane (5 milioni lordi, 2,4 netti), Khedira (4,1 lordi, 2 netti) e Isco (4,1 lordi, 2 netti). All’ultimo posto dei livelli di ingaggio ci sono i Canteranos y demasovvero quelli che vengono dal settore giovanile: Jesè (2,5 milioni lordi, 1,2 netti), Carvajal e Nacho (lo stesso) e Pacheco (1,65 milioni lordi, 800mila netti).

LASCIA UNA RISPOSTA: