LVMH, Arnault studia il cambio generazionale: nuovo CEO e altri due figli nel CdA

Dopo 23 anni Antonio Belloni lascerà il gruppo, che vale circa 400 miliardi di euro, e sarà sostituito da Stéphane Bianchi.

lvmh arnault cambio generazionale
Bernard Arnault (Foto: EMMANUEL DUNAND/AFP via Getty Images)

La terza generazione si prepara ad aprire una nuova era per il colosso del lusso LVMH. Dopo 40 anni di lavoro, infatti, Bernard Arnault, oggi 75enne, che comunque rimane attivamente coinvolto nella gestione del suo impero, sta pianificando attentamente il futuro della azienda ereditata dal padre e valutata oggi quasi 400 miliardi di euro, prima di consegnarla nelle mani dei suoi cinque figli.

Come riporta il quotidiano britannico Financial Times, due dei suoi figli si uniranno al Consiglio di Amministrazione di LVMH durante l’assemblea annuale di giovedì, mentre Arnault prepara il terreno per una transizione generazionale.

La famiglia Arnault possiede significative quote azionarie e diritti di voto in LVMH, e Bernard Arnault è determinato a evitare errori di successione che potrebbero portare al declino, prendendo lezioni dai fallimenti di altre dinastie imprenditoriali francesi, come i Lagardère. Tutti i figli di Arnault sono coinvolti nel gruppo e sono stati preparati per i loro ruoli fin dalla giovane età.

LVMH Arnault cambio generazionale – I ruoli dei cinque eredi

Gli azionisti saranno chiamati a votare in merito alle nomine di Alexandre Arnault, 31 anni, e di suo fratello Frédéric, 29 anni, nel CdA. Delphine Arnault, 48 anni, Ceo di Dior, e Antoine Arnault, 46 anni, capo della comunicazione del gruppo, hanno già ruoli di rilievo nell’azienda. Il figlio più giovane, Jean, 25 anni, è anche lui destinato a unirsi al consiglio di amministrazione in un prossimo futuro.

Non solo nuovi ingressi, ma anche uscite importanti. Infatti, l’attuale Ceo, Antonio Bellonilascerà il suo ruolo dopo 23 anni, per essere sostituito da Stéphane Bianchi, un veterano della successione familiare presso Yves Rocher. L’arrivo di Bianchi e la promozione di altri leader emergenti segnano una nuova fase per LVMH, con l’obiettivo di mantenere e accrescere la sua quota di mercato globale nel lusso.

Temi

LVMH