Serie A, crescono i tifosi allo stadio: nel 23/24 miglior media da 25 anni

Nella stagione in corso è stata registrata finora la migliore media da 25 anni a questa parte. Dati in aumento del 6% rispetto al 2022/23.

Serie A media spettatori
Spettatori in crescita
(Foto: Nicolò Campo / Insidefoto)

Anche nella stagione 2023/24 la Serie A continua ad attrarre tifosi allo stadio. Al termine del girone di andata del campionato, la media spettatori è stata la più alta tra quelle registrate fino ad oggi a partire dalla stagione 1998/99. Ogni partita, infatti, è stata seguita mediamente da 30.650 appassionati presenti in tutti gli impianti del Paese.

L’ultima volta in cui questo dato è stato superato risale dunque a circa 25 anni fa, quando nella stagione 1998/99 gli spettatori furono in media 30.762 per ogni incontro di campionato. Bisognerà attendere la fine della stagione per capire se questa tendenza sarà confermata, ma i dati sono incoraggianti, soprattutto se confrontati con quelli della passata stagione.

Al giro di boa del campionato nel 2022/23, la media spettatori era pari a 28.841, con uno scarto di 1.809 persone a incontro rispetto ai 30.650 del girone di andata nel 2023/24. Si tratta di una crescita di oltre il 6%, con il dato complessivo sull’affluenza negli impianti che passa da poco meno di 5,5 milioni a oltre 5,8 milioni di spettatori.

A crescere non sono solamente i numeri assoluti, ma anche il tasso di riempimento degli stadi. Nelle 190 partite fin qui disputate in Serie A, gli impianti si sono riempiti mediamente per l’81,53% dei posti disponibili. Il dato è in aumento rispetto al 78,14% fatto registrare nella passata stagione, quando che fu spezzata a novembre dai Mondiali in Qatar.

Nel complesso, è evidente una tendenza della Serie A degli ultimi anni a guadagnare spettatori allo stadio. La stagione 2022/23 si è chiusa con il secondo miglior dato dal 2000, e nei primi posti troviamo anche la stagione 2019/20 (colpita successivamente dal Covid) e quella 2018/19.