Pier Silvio Berlusconi: «Coppa Italia su Mediaset caso unico, niente costi per i tifosi»

«Esprimiamo soddisfazione per l’assegnazione a Mediaset del trofeo calcistico più importante d’Italia», ha commentato l’AD della tv di Cologno Monzese.

Berlusconi Coppa Italia Mediaset
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

Sarà ancora Mediaset a trasmettere in esclusiva per le prossime tre stagioni i match di Coppa Italia. L’edizione in corso, con Finale prevista il 15 maggio 2024, è l’ultima del triennio che Mediaset si era già aggiudicato. Oggi è stato assegnato alla tv di Cologno Monzese il nuovo triennio che andrà in onda fino al 2027.

Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato Mediaset, ha commentato così il traguardo raggiunto: «Esprimiamo soddisfazione per l’assegnazione a Mediaset del trofeo calcistico più importante d’Italia. E’ un caso unico – e un orgoglio – per un broadcaster commerciale poter offrire una grande competizione calcistica per squadre di club italiane tutta in esclusiva e senza alcun costo per i telespettatori».

Per arrivare a ottenere i diritti della Coppa Italia e della Supercoppa italiana nel prossimo triennio, Mediaset ha superato la concorrenza della Rai. Decisiva in tal senso l’offerta da 58 milioni di euro a stagione, superiore di 10 milioni di euro rispetto ai 48 milioni annui del ciclo che si concluderà con la stagione attualmente in corso.