Bilancio in utile e dividendi da 20 milioni per la Otb di Renzo Rosso

La holding del fondatore del marchio di moda Diesel e patron del Vicenza ha visto crescere le vendite nette passate da 1,45 a 1,63 miliardi.

renzo rosso
Renzo Rosso (foto Andrea Ninni/Image/Insidefoto)

Il giorno dopo la sconfitta al turno preliminare di Coppa Italia del suo Vicenza, il patron Renzo Rosso può consolarsi con i risultati del bilancio 2022 di Otb, la holding del fondatore del marchio di moda Diesel.

Qualche settimana fa, come riporta l’edizione odierna de La Repubblica Affari & Finanza, i soci della holding hanno approvato il bilancio ordinario 2022, chiuso con un profitto di 10,1 milioni di euro rispetto ai 10 milioni dell’esercizio precedente, e hanno deciso di distribuire agli azionisti un dividendo di 20 milioni, identico a quello incassato lo scorso anno, attinto dalla riserva straordinaria, che a fine dello scorso anno ammontava a 323,6 milioni.

Il verbale d’assemblea specifica che l’erogazioni di tali utili siano stati possibile per «l’esistenza di una liquidità tale da consentire la distribuzione di riserve disponibili senza compromettere l’equilibrio patrimoniale e finanziario». Il bilancio consolidato 2022 s’è chiuso con un utile di 105 milioni (142 milioni l’anno prima) a fronte di vendite nette passate da 1,45 a 1,63 miliardi.