BetB2B: giurisdizioni nel settore del gioco d'azzardo - come scegliere?

Per ottenere una licenza iGaming rilasciata dall’autorità di licenza competente, di solito è richiesto che il sito svolga almeno parte delle sue attività all’interno di una particolare giurisdizione.

Depositphotos_386258846_L

La giurisdizione di controllo del gioco d’azzardo online è una legislazione specificamente stabilita nelle regioni del mondo che consente la regolamentazione e il rilascio di licenze alle società che gestiscono siti di gioco d’azzardo e scommesse online o sviluppano e forniscono software iGaming. “Queste giurisdizioni hanno in genere organizzazioni responsabili della regolamentazione e della regolamentazione delle attività di licenza che forniscono licenze per il consumo”, ha osservato BetB2B.

Per ottenere una licenza iGaming rilasciata dall’autorità di licenza competente, di solito è richiesto che il sito svolga almeno parte delle sue attività all’interno di una particolare giurisdizione.

Tali autorità preposte al rilascio delle licenze di solito selezionano le società che richiedono finanziamenti. Compresa la verifica delle loro attività finanziarie, del modello di business, del sistema di sicurezza, dei controlli sul fair play e della partecipazione a misure antiriciclaggio e finanziamento del terrorismo.

Quando si sceglie una giurisdizione per una startup di iGaming, uno degli aspetti più importanti da considerare, secondo gli esperti di BetB2B, è il quadro normativo.

  • La scelta di una giurisdizione con un quadro normativo ben sviluppato e trasparente è essenziale in quanto garantisce che gli affari siano condotti in modo legale ed etico. Questo aiuta a mantenere la conformità e costruisce la fiducia dei giocatori e delle parti interessate.

Un altro fattore importante è il trattamento fiscale offerto dalla giurisdizione. Alcune giurisdizioni prevedono strutture fiscali più favorevoli per iGaming, con conseguente riduzione dei costi e aumento della redditività. Scegliendo tale giurisdizione, le startup possono allocare le risorse in modo più efficiente e massimizzare i loro benefici finanziari.

Inoltre, è fondamentale considerare le dimensioni e il potenziale di crescita del mercato dell’iGaming in una particolare giurisdizione. La scelta di una giurisdizione con un mercato di iGaming ampio e in espansione offre alle startup l’opportunità di accrescere la propria base di giocatori ed espandere le proprie operazioni commerciali nel tempo.

“Le giurisdizioni spesso considerate attraenti per le startup di iGaming includono Malta, Gibilterra, Curaçao e l’Isola di Man”, Note BetB2B. “Queste sedi offrono una combinazione di condizioni favorevoli che le rendono una scelta allettante. Tuttavia, è importante condurre uno studio completo e valutare attentamente le esigenze e gli obiettivi specifici di un’azienda prima di decidere definitivamente in merito a una giurisdizione”.

BetB2B: tipi di giurisdizione nel settore del gioco d’azzardo e controllo del gioco d’azzardo online

Esistono diversi tipi di giurisdizioni in cui è possibile svolgere iGaming. Tra loro:

  • Giurisdizioni autorizzate, in cui l’attività di iGaming è regolamentata e controllata da agenzie governative. Solitamente offrono stabilità e affidabilità, ma richiedono il rigoroso rispetto dei termini e delle condizioni della licenza.
  • Giurisdizioni offshore, offrendo una regolazione e una tassazione più flessibili, ma allo stesso tempo con un livello inferiore di stabilità e affidabilità in termini di tutela legale.
  • Giurisdizioni con condizioni speciali. Alcune giurisdizioni offrono alle aziende di iGaming speciali agevolazioni fiscali o permessi per determinate attività.

Ogni giurisdizione ha le sue caratteristiche uniche che possono influenzare la scelta per la tua attività di iGaming. Diversi paesi hanno le proprie leggi sul gioco d’azzardo. Alcuni di loro potrebbero avere una legislazione più severa mentre altri potrebbero essere più fedeli al settore.

BetB2B osserva che le giurisdizioni offrono aliquote fiscali e vantaggi diversi per l’attività di iGaming e quindi possono influire in modo significativo sulla redditività. La giurisdizione del controllo del gioco d’azzardo online è una legislazione appositamente stabilita nelle regioni del mondo. Questa legislazione richiede alle società di iGaming di ottenere le licenze appropriate per le loro operazioni. Queste giurisdizioni hanno in genere organizzazioni responsabili della regolamentazione e della regolamentazione delle attività di licenza che forniscono licenze per il consumo.

Guida alla giurisdizione del gioco d’azzardo: recensioni di BetB2B

Un fattore importante nella scelta di una giurisdizione è la sua reputazione nel settore iGaming, che può ispirare maggiore fiducia tra i clienti. BetB2B, che da oltre 12 anni è uno dei leader nel mercato della fornitura di soluzioni pronte per lo sviluppo del business nel campo delle scommesse e del gioco d’azzardo, ha studiato in dettaglio le giurisdizioni più richieste dai clienti.

1- Europa

Le giurisdizioni europee come Malta e Gibilterra sono scelte popolari per iGaming grazie alla loro legislazione sviluppata, stabilità e incentivi fiscali.

Fattori di scelta: Reputazione, disponibilità di licenze, tassazione, protezione legale.

2- Stati Uniti d’America

Gli Stati Uniti hanno recentemente aperto un mercato iGaming in alcuni stati come il New Jersey e la Pennsylvania. È possibile ottenere una licenza e lavorare in un ambiente altamente regolamentato.

Fattori di scelta: Legislazione statale, potenziale di mercato, concorrenza, tassazione.

3- Asia

Alcuni paesi asiatici, come le Filippine e Macao, hanno sviluppato industrie di scommesse e giochi d’azzardo e offrono condizioni commerciali favorevoli.

Fattori di scelta: Regolamentazione, disponibilità di licenze, potenziale di mercato, differenze culturali.

4- Africa

Paesi africani come il Kenya e il Sud Africa hanno un mercato del gioco d’azzardo in crescita e offrono opportunità commerciali molto redditizie.

Fattori di scelta: Legislazione, tassazione, potenziale di mercato, stabilità.

5- MANA (Isole Marshall, Anguilla, Niue, Ascensione, Montserrat)

Queste isole offrono condizioni speciali per il business del gioco d’azzardo, inclusi incentivi fiscali e regolamentazione flessibile.

Fattori di scelta: Fiscalità, reputazione, stabilità, disponibilità di licenze.

Gli esperti di BetB2B notano che la scelta di una particolare giurisdizione può essere importante in quanto influisce sulla tassazione, la regolamentazione e le tutele legali disponibili in una determinata area di attività.

Pertanto, quando si avvia un’attività di gioco d’azzardo o scommesse, è importante considerare le varie giurisdizioni in cui è possibile operare al fine di massimizzare il successo della propria impresa.

Una volta che hai deciso una tale giurisdizione, rilasciato una licenza e sei pronto per lanciare il tuo sito Web di gioco d’azzardo, vale la pena trovare un fornitore di software che ti aiuti a creare qualità e servizio.

BetB2B – Servizi IT per iGaming

BetB2B fornisce servizi IT alle società di iGaming da 12 anni per lo sviluppo del business. BetB2B è una piattaforma che offre una vasta gamma di servizi nel settore delle scommesse e del gioco d’azzardo, tra cui lo sviluppo e l’integrazione di software, l’elaborazione dei pagamenti, il marketing e altri.

Per comodità del cliente e fornendo garanzie per il successo del lancio del progetto, la società si impegna anche ad aiutarti a scegliere la giurisdizione giusta per iniziare l’attività di iGaming.

“BetB2B lavora con aziende in varie giurisdizioni, tra cui Europa, Stati Uniti, Asia, Africa e Isole MANA”, commentano gli esperti dell’azienda. “La nostra conoscenza e molti anni di esperienza nel campo dei requisiti e delle condizioni di ciascuna giurisdizione aiutano a scegliere con precisione l’opzione più adatta per il cliente. Dopotutto, il nostro obiettivo non è solo lanciare la tua attività di gioco d’azzardo, ma anche garantire l’assenza di problemi legali durante il lavoro.

Per diventare un cliente BetB2B è sufficiente compilare una domanda sul sito web bet-b2b.com e attendere una chiamata dal gestore responsabile.