Ligue 1, nel 2022 rosso oltre mezzo mld: il PSG vale il 33% dei ricavi

Ligue 1 bilancio 2022  Ricavi in crescita per la Ligue 1 nella stagione 2021/22, ma i conti dei club del massimo campionato francese restano in profondo rosso, seppur in…

Ligue 1 ricavi 2022
(Foto: DAMIEN MEYER/AFP via Getty Images)

Ligue 1 bilancio 2022  Ricavi in crescita per la Ligue 1 nella stagione 2021/22, ma i conti dei club del massimo campionato francese restano in profondo rosso, seppur in leggero miglioramento. Il campionato, come emerge dai dati resi pubblici dalla DNCG (la direzione di controllo gestione della Lega professionistica francese), ha infatti visto salire il fatturato, con il segno negativo nel risultato netto che rimane.

Ligue 1 bilancio 2022 – I ricavi

Complessivamente, i ricavi operativi nella stagione 2021/22 sono saliti a 2,026 miliardi di euro, in crescita di circa del 26% rispetto al 2020/21, stagione ancora influenzata dall’emergenza Coronavirus.

Tutte le voci, esclusi i ricavi da diritti televisivi, sono cresciute rispetto alla stagione 2020/21. Ma a crescere in particolar modo sono stati i ricavi da botteghino, che hanno fatto registrare addirittura un +2.750% per la completa riapertura degli impianti. Complessivamente, i ricavi ammontano a 2,407 miliardi di euro (compreso il player trading), in aumento di quasi mezzo miliardo rispetto agli 1,935 miliardi della stagione precedente.

Il peso delle big a livello di fatturato rimane sempre determinante: il solo Paris Saint-Germain vale infatti il 33% dei ricavi operativi dell’intera Ligue 1, grazie ad un fatturato di 669,6 milioni di euro nella stagione 2021/22 (esclusi ulteriori incassi pari a 31,8 milioni di euro dalla gestione dei diritti dei calciatori).

Ligue 1 bilancio 2022 – I costi

Crescono i ricavi, ma esplodono anche i costi per la Ligue 1, passati da 2,77 a 3,12 miliardi di euro nel 2021/22 con una crescita del 13%. Come per i ricavi, anche per i costi i club più importanti raccolgono le cifre maggiori: il PSG da solo vale il 34% dei costi complessivi, considerando soprattutto costi per il personale che toccano quasi i 730 milioni di euro.

 

La spesa maggiore resta infatti quella per salari e stipendi in Ligue 1, pari a oltre il 48%: nel 2021/22 le spese per i compensi hanno raggiunto quota 1,46 miliardi di euro. Anche in questo caso, il solo PSG vale una fetta determinante: il 41,4%.

Ligue 1 ricavi 2022 – Il risultato netto

Nella stagione 2021/22 i conti della Ligue 1 sono così rimasti in rosso: -581,9 milioni di euro complessivi, contro il -645,9 milioni nel 2020/21. Senza considerare le plusvalenze, il rosso sarebbe ancora più corposo: considerando infatti solo i ricavi e i costi operativi, il bilancio della Ligue 1 è in negativo per oltre un miliardo di euro.