Stadio Roma Pubblico Interesse

«La delibera in Giunta per la concessione del Pubblico Interesse per il nuovo stadio della Roma credo che sarà pronta nei primi giorni di febbraio». Sono queste le parole dell’assessore all’Urbanistica del Comune di Roma Maurizio Veloccia, il quale ha sottolineato come i tempi per il momento siano in linea con le aspettative.

La disponibilità del nuovo impianto per il club giallorosso è prevista per il 2027 e in questo momento non ci sono elementi che facciano pensare diversamente. «Sono molto soddisfatto. Una volta che la Giunta l’avrà approvata, la trasmetterà all’assemblea capitolina che dovrà prendersi venti giorni di tempo per valutarla nelle competenti commissioni e poi portarla in aula», ha detto Veloccia ai microfoni di New Sound Level.

«Il mese di febbraio dovrà essere quello in cui questo percorso inizierà per poi completarsi. Quindi ci vorrà un mese di lavorazione per portare la delibera al voto dell’assemblea», ha aggiunto. Entro marzo è dunque atteso l’ok definitivo al Pubblico Interesse. «Sarà il progetto definitivo poi a dover risolvere le questioni sollevate: i trasporti, la disponibilità delle aree e le preesistenze archeologiche», ha concluso.

IL MIGLIORE INTRATTENIMENTO DI SKY, NETFLIX E OLTRE 200 PRIME VISIONI L’ANNO A SOLI 19,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. SCOPRI LA NUOVA SPECIAL WEEK SKY: CLICCA QUI

PrecedenteNuovo CdA Juve: tutti i voti dell’assemblea dei soci
SuccessivoLazio, accordo con AIRFire come nuovo sponsor di manica