Napoli nuovo retro sponsor
(Foto: TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

In attesa di scendere in campo il prossimo 4 gennaio nel big match di San Siro contro l’Inter, il Napoli accoglie l’anno nuovo con una novità che coinvolge le maglie da gioco della squadra. Nella giornata di oggi, infatti, il club azzurro ha reso ufficiale l’accordo con Dunamu per il nuovo sponsor di maglia nella parte posteriore che riporterà il marchio Upbit, una delle piattaforme di exchange di criptovalute più grandi del mondo.

L’accordo fra le due parti prevede che lo sponsor sia presente sulle maglia da gioco del Napoli a partire dalla gara contro l’Inter fino alla fine della stagione 2023/23 per tutte le gare di Serie A, i match di Coppa Italia e le amichevoli, escluse quindi le sfide valide per la UEFA Champions League.

Dunamu, fondata ad aprile 2012, è un’azienda fintech sudcoreana che dà la possibilità al club di perseguire l’obiettivo di creare una solida fanbase in Corea del Sud per accelerare la crescita del club sul territorio del continente asiatico.

Tommaso Bianchini, Chief International Development Officer del Napoli ha commentato così questo accordo siglato dal club attraverso i canali sociali partenopei: «Siamo entusiasti di aver raggiunto un accordo con l’azienda sudcoreana Dunamu, leader del settore e azienda in rapida crescita nel mercato asiatico. La partnership certifica l’unione di due realtà in forte espansione nei rispettivi settori, a sottolineare la volontà di sviluppare un progetto al cui centro ci siano innovazione e tecnologia. L’accordo conferma inoltre l’attenzione del club per i mercati internazionali e per le tecnologie più avanzate, nell’ottica di migliorare costantemente il nostro brand a livello globale. Siamo lieti di accogliere Upbit all’interno della nostra famiglia e siamo impazienti di lavorare insieme per espandere la nostra presenza in Corea del Sud».

«Dunamu è lieta di annunciare questa nuova partnership con SSC Napoli, una delle società di calcio più prestigiose al mondo. Siamo molto grati per l’accoglienza ricevuta e siamo entusiasti di intraprendere questo viaggio assieme a SSC Napoli, dove milita, tra gli altri, il difensore sudcoreano Kim Minjae. Il nostro obiettivo è avviare nuove e significative collaborazioni nel corso della stagione», ha dichiarato Sirgoo Lee, CEO di Dunamu Inc.

TUTTA LA SERIE A TIM, LA UEFA EUROPALEAGUE, LA SERIE BKT E MOLTO ALTRO SPORT. RIATTIVA DAZN, SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

PrecedenteRepubblica, ipotesi su tagli e chiusure preoccupano la redazione
SuccessivoGravina scrive ai club: «Pronti a una stagione di riforme»