Juventus sentenza illegittima
(Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

Fiducia nella Juventus da parte della Borsa. Dopo la richiesta di riapertura dell’indagine della Procura FIGC sulle plusvalenze, il titolo del club bianconero ha aperto in leggera crescita a +1,2% a 0,3038 euro per azioni nella giornata di oggi a Piazza Affari. La capitalizzazione è pari a circa 760 milioni di euro.

A livello generale, partenza cauta per le Borse europee prima dei dati Usa sull’inflazione (deflatore Pce di novembre). Dopo il netto calo di ieri innescato dai timori sulle scelte di politica monetaria della Federal Reserve alla luce della solidità dell’economia Usa, i principali indici restano sulla parità: il Ftse Mib segna -0,1%, Francoforte -0,03%, Parigi -0,1%.

A Piazza Affari spicca Leonardo (+1,7%) che ha ottenuto un contratto da 690 milioni di euro per l’ammodernamento e l’espansione della flotta di elicotteri della Difesa canadese. Bene anche Tim (+1,3%) mentre prosegue il confronto tra i soggetti coinvolti nel riassetto del gruppo delle telecomunicazioni. Bene Banco Bpm (+0,8%) dopo l’accordo con Credit Agricole per la partnership ventennale nel settore assicurativo Danni. In rosso Saipem e Moncler, deboli le utility.

SCOPRI L’OFFERTA SKYGLASS A 11,90 EURO AL MESE E ANTICIPO DI SOLO 1 EURO. SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV

PrecedenteJuve, quel flirt con Volkswagen citato da Agnelli. E Marchionne alzò l’offerta
SuccessivoSan Siro, il Comune chiede nuove modifiche ai club: ecco quali