San Siro colloquio Pillon
Lo stadio di San Siro (foto Getty Images)

Spunta un nuovo nodo sul progetto del nuovo San Siro. Si tratta, come spiegato dal Corriere della Sera nella sua edizione milanese, della fermata della metropolitana M5. Quando infatti si iniziarono le valutazioni sulla metro lilla, la stazione “San Siro Stadio” inizialmente era prevista in piazza Axum, di fatto a ridosso dell’attuale stadio.

Tuttavia, su indicazione della questura e della Polizia locale, la fermata venne spostata più avanti per evitare un incrocio di flussi di persone che avrebbne creato una situazione rischiosa in caso di emergenza. Il percorso della M5 venne quindi modificato per mantenere le distanze di sicurezza dal Meazza.

Il tema, tuttavia, è che nel progetto del nuovo stadio l’impianto di fatto sarebbe posto adiacente alla fermata della metropolitana. Una questione sollevata nel corso del dibattito pubblico e che andrà approfondito se il progetto andrà avanti, come riconosciuto dagli stessi tecnici comunali,: «Nella successiva fase progettuale verranno attentamente valutate e verificate, con gli enti competenti in tema di sicurezza, le eventuali interazioni dei flussi di persone generate dagli eventi, con il sistema di accessibilità pubblico ed il sistema di accesso al nuovo stadio, mediante il Podium».

Dal lato dei club, invece, i progettisti hanno spiegato che la collocazione dell’impianto «è stata studiata considerando il rispetto delle aree di massima sicurezza previste dalla legge»; che i nuovi spazi e servizi «permettono di prolungare i tempi di arrivo, permanenza e deflusso, redistribuendo di conseguenza i flussi»; infine che gli «innovativi sistemi» ridurranno «le code, secondo la formula “massimo 15 minuti” per l’ingresso allo stadio».

PORTA IL CINEMA A CASA TUA CON L’OFFERTA SKY SMART: TUTTO IL CINEMA DI SKY A SOLI 19,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA.

PrecedenteNon solo calcio: emendamento su scudo fiscale per tutti
Successivo[FOOTBALL AFFAIRS] Gli investitori esteri, l’affaire Juve e le tasse non pagate