binotto dimissioni ferrari
Mattia Binotto (Foto Federico Basile / Insidefoto)

“I rumors sul mio futuro? Sono legati anche all’attenzione che c’è sulla Ferrari. Quando hanno cominciato a circolare ho parlato con il presidente Elkann, e da lì è nato il comunicato che conoscete in cui abbiamo sottolineato che erano del tutto infondati”. Lo ha detto il team principal della Ferrari Mattia Binotto sulle voci circolate sul suo possibile addio alla casa di Maranello e l’ipotesi della sua sostituzione con Vasseur.

“Ripeto, quando si è alla Ferrari le voci sono inevitabili per la grande attenzione che c’è attorno al team. Ora non resta che concentrarci sul futuro, la cosa più importante è non distrarci”, ha proseguito Binotto.

“Se sarò il team principal della Ferrari nel 2023? Non sta a me decidere, ma sono sereno. Abbiamo avuto alti e bassi, ma siamo tornati ad essere competitivi. I risultati dimostrano che il team ha lavorato bene ed è capace di ottenere risultati. Siamo uniti, ci sono dei punti deboli ma siamo tutti concentrati per crescere. Il team è stato eccezionale per la qualifica, mentre dobbiamo migliorare in gara. Sono tranquillo e concentrato su quello che dobbiamo fare”, ha concluso Binotto.

SCOPRI IL BLACK FRIDAY DI SKY: SKY TV + SKY SPORT A SOLI 30,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. IN OMAGGIO UNA XBOX SERIE S DEL VALORE DI 299 EURO CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA.

PrecedenteSampdoria, CdA in contropiede: chiesto aumento di capitale da 30 milioni
SuccessivoStreaming pirata, stretta GDF: arrivano le sanzioni per gli utenti