Infantino stipendio FIFA
(Foto: Francois Nel/Getty Images)

È Gianni Infantino l’unico candidato alla presidenza della FIFA. Oggi, attraverso il proprio sito ufficiale, la FIFA ha ufficializzato come solamente il nome del numero uno attuale è nella lista delle personalità eleggibili.

Nella mattinata odierna, però, una federazione importante come quella tedesca aveva sottolineato come non sosteneva Infantino, anche se non ha fatto, come evidente, nessun nome per una possibile candidatura.

«A seguito dell’invito alle elezioni emesso dal Consiglio FIFA il 30 marzo 2022 – si legge nel comunicato ufficiale della FIFA -, le federazioni affiliate alla FIFA hanno proposto, nei tempi e nelle forme dovute, il seguente candidato per le elezioni presidenziali che si terranno al 73° Congresso FIFA a Kigali, in Ruanda, il 16 marzo 2023Gianni Infantino (Presidente FIFA in carica). Non è stata presentata alcuna altra candidatura».

Quindi, molto semplicemente, Gianni Infantino sarà rieletto come presidente della FIFA il prossimo 16 marzo per quello che sarà il suo terzo mandato.

SCOPRI SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV. A PARTIRE DA 11,90 EURO AL MESE: CLICCA QUI PER TUTTI I DETTAGLI

PrecedenteLa Lega Serie A apre una nuova sede ad Abu Dhabi
SuccessivoMettere in pausa l’abbonamento a DAZN: ecco tutte le info e i dettagli