Kanye Wesy (photo Getty Images)

Adidas annuncia la fine della collaborazione con il rapper Kanye West a causa di alcune dichiarazioni antisemite.

“Le recenti affermazioni e azioni di Ye sono inaccettabili, piene di odio e pericolose”, si legge nel comunicato di Adidas. “Sono contrarie ai valori dell’impresa come pluralismo e inclusione, rispetto reciproco e lealtà”.

West aveva attirato l’attenzione dei media con dichiarazioni di stampo antisemita. La produzione della linea Yeezy viene immediatamente archiviata e questo costerà nel quarto trimestre fino a 250 milioni di euro di profitti al gruppo.

Anche il consiglio centrale degli ebrei tedeschi aveva preso posizione sul rapper criticando Adidas: “le quotidiane nuove esternazioni del rapper sono insopportabili per le ebree e gli ebrei di tutto il mondo”, aveva affermato Josef Schuster a Redaktionsnertzwerk Deutschland, affermando di aspettarsi una chiara presa di posizione dal management di Adidas.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteProblemi in Benfica-Juve: niente goal-line technology
SuccessivoJuve: «Indagine? Operato nel rispetto della legge»