La CONMEBOL a sostegno di Infantino per la rielezione a presidente FIFA

La CONMEBOL, ovverosia la Federcalcio sudamericana, ha espresso pubblicamente  il suo sostegno unanime al presidente in carica della FIFA Gianni Infantino nella sua corsa alla rielezione, che andrà in scena…

Infantino
Il presidente della FIFA Gianni Infantino (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

La CONMEBOL, ovverosia la Federcalcio sudamericana, ha espresso pubblicamente  il suo sostegno unanime al presidente in carica della FIFA Gianni Infantino nella sua corsa alla rielezione, che andrà in scena nel 73esimo congresso FIFA previsto a marzo del prossimo anno.

Infantino, 52 anni, sarà per il terzo periodo alla guida dell’organo di governo globale del calcio dopo aver sconfitto lo sceicco Salman per la presidenza nel 2016 dopo le dimissioni di Sepp Blatter. “Dopo aver partecipato all’inaugurazione dell’APF Women’s High Performance Center, il presidente della FIFA Gianni Infantino ha incontrato i membri del Consiglio CONMEBOL, presso la sede della Confederazione, a Luque, in Paraguay”, si legge in una nota della federcalcio sudamericana.

“Dopo un colloquio sulla realtà attuale e gli scenari futuri del calcio sudamericano e mondiale, le Associazioni Associate CONMEBOL hanno dato il loro sostegno unanime a Infantino, che aspira a un nuovo mandato alla guida della FIFA. Il congresso FIFA è previsto per marzo del prossimo anno a Kigali, capitale del Ruanda. In quell’occasione Infantino cercherà di rinnovare il suo mandato per un altro periodo”, ha concluso la CONMEBOL.

Oltre alla federazione sudamericana, negli ultimi mesi anche la Confederazione calcistica asiatica (AFC) e la Confederazione del calcio africano (CAF) hanno espresso il loro sostegno a Infantino.