Milan Trofeo Berlusconi
Silvio Berlusconi (Insidefoto.com)

“San Siro è nel mio cuore, come è nel cuore di tutti i milanisti e milanesi. Qui il mio Milan, e anche l’Inter, hanno scritto pagine fondamentali della storia del calcio italiano”. Così Silvio Berlusconi parla a Telelombardia del futuro stadio di Milano e dell’ipotesi di abbattimento del Giuseppe Meazza.

“La costruzione di un nuovo stadio – osserva – è una scelta, ne comprendo le ragioni, può essere importante per il futuro delle due squadre milanesi, però faccio fatica a immaginare che un simbolo dello sport come San Siro possa essere semplicemente abbattuto”.

“Si può e si deve fare – conclude – di tutto per non disperdere la memoria del nostro calcio, che è un pezzo, direi anche non secondario, dell’identità collettiva di Milano e della Lombardia”.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteIl Marchionne segreto: «Avrei potuto fare il ministro per Biden»
SuccessivoSan Siro, slitta la data del via al dibattito publico