Serie A risarcimento scommessa
(Foto: Jonathan Moscrop/Getty Images)

Una scommessa persa, che sarebbe stata vinta se il direttore di gara Mercenaro avesse convalidato la rete del 3-2 messa a segno dalla Juventus contro la Salernitana. E’ quanto accaduto all’avvocato di Perugia Fabrizio Garzi, che avrebbe vinto 3.603 euro se il gol di Milik – arrivato nel finale – non fosse stato annullato per un fuorigioco che si sarebbe successivamente rivelato inesistente.

Ora – scrive Il Corriere dello Sport – lo stesso avvocato non si rassegna e con il collega legale Andrea Colavita, ritenendo che ci sia stato un evidente errore tecnico, ha fatto pervenire alla Lega Serie A due pagine di diffida per chiedere il risarcimento economico entro 20 giorni.

Qualora, e come probabile che sia, il risarcimento non dovesse essere accordato, Garzi proseguirà con la sua battaglia in tribunale per le tre giocate online che sarebbero state azzeccate se solo non ci fosse stato «un marchiano errore».

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

Precedente[FOOTBALL AFFAIRS] Nel Clásico del management, il Real travolge il Barça
SuccessivoNuova offerta Sky: TV, Cinema e Netflix a metà prezzo